Quello del dessert è uno dei momenti più attesi di un pranzo o di una cena. Il dolce non solo è il miglior modo per concludere un’esperienza gastronomica, ma determina anche il livello di soddisfazione del cliente. Rappresenta l’ultimo pasto, quello decisivo, grazie al quale l'ospite potrà formulare il suo giudizio definitivo sull'offerta culinaria proposta.

Per questo motivo, i gestori di ristoranti, e non solo, dovrebbero esaltare questo "dolce momento" e considerare i diversi modi con cui è possibile valorizzare la propria carta dei dolci. Ma quali sono le strategie da adottare per promuovere e, di conseguenza, potenziare la vendita dei dessert? In questo articolo vi mostreremo alcuni degli aspetti più importanti su cui puntare per invogliare i clienti ad assaggiare le vostre dolci specialità. 

1# Varietà, Originalità e Attenzione ai Dettagli

Il dessert è quella portata che viene ordinata a fine pasto per terminare in bellezza una serata speciale, per concedersi un peccato di gola o anche per appagare un desiderio. Alla luce di questo, la prima cosa da fare per aumentare il livello di soddisfazione del cliente è quella di proporre qualcosa che riesca a stupirlo.

Un modo per stimolare il palato degli ospiti è quello di proporre una selezione di dolci variegata e originale. I soliti dessert, nonostante siano tra i preferiti, non sempre fanno gola, soprattutto dopo aver consumato un pasto succulento e particolare. Ma una rivisitazione degli evergreen potrebbe fare al caso vostro. Originalità e tradizione, molto spesso, rappresentano un binomio perfetto, che può dare vita a dei risultati strabilianti. 

Altro aspetto che non va trascurato riguarda la stagionalità dei prodotti, ancora meglio se a km zero. Variare l'offerta utilizzando, per esempio, la frutta di stagione può attirare e incuriosire l'ospite, invogliandolo quindi a tornare. Oltre a dare sapore e colore ai propri dolci, la frutta fresca può determinare l'apprezzamento dei clienti, in quanto verrà sottolineata la vostra attenzione nello scegliere solo prodotti genuini e appena colti. 

In primavera si possono proporre gustosi dessert di fragole e frutti di bosco; in estate, invece, con i frutti col nocciolo (pesche, prugne, ecc.) è possibile realizzare dei dolci freschi e colorati; per i periodi più freddi, infine, mele e pere la fanno da padrona nella preparazione di torte che sono tipicamente invernali. Il tutto, per celebrare ed esaltare i prodotti che stagionalmente la terra ci regala.

2# Impiattamento e decorazioni artistiche

Così come per ogni portata, anche per il dessert l'estetica è fondamentale. Impiattamento e decorazioni, infatti, giocano un ruolo importante, per questo vanno assolutamente curati nel dettaglio. Per rendere più appetibili i dolci proposti, l'utilizzo di salse o altri elementi artistici, potranno arricchire il piatto, creando dei contrasti di sapori e consistenze accuratamente studiati. 

Oltre alla fantasia con cui è possibile raggiungere risultati creativi e stupefacenti, non bisogna trascurare anche i supporti con cui i dessert vengono serviti ai clienti. Il piatto, la tazza o la coppa di vetro sono gli strumenti più comuni ed usati, ma grazie alla creatività si può arrivare ad utilizzare stoviglie molto particolari e, perché no, commestibili. Coppette di cioccolato, tazze e cucchiai di biscotto, cestelli di mandorle, frutti scavati. Questi sono solo alcune idee da cui trarre ispirazione per la realizzazione dei vostri contenitori commestibili per dolci. 

Per chi non vuole rinunciare al tradizionale piatto di portata, sono disponibili numerose soluzioni utili a completare in maniera originale la presentazione del dessert. Il classico piatto in ceramica può essere sostituito da modelli dalle forme particolari, realizzati con materiali non convenzionali, come l’ardesia.

3# Realizzare un Menù dedicato ai Dolci

Un altro aspetto da non trascurare è la carta dei dessert. Per promuovere e valorizzare le dolci portate, bisogna realizzare un menù dedicato, in cui inserire foto accattivanti e intriganti. Mostrando la carta dei dolci a fine pasto, accompagnata da una dettagliata e coinvolgente presentazione da parte del personale, il cliente sarà nella maggior parte dei casi invogliato a provare una delle vostre specialità. 

Ma quali sono gli elementi da considerare per creare una carta dei dessert ad hoc? Di sicuro bisogna studiarlo in modo da renderla complementare al menù delle portate principali, affinché i sapori dei dolci possano sposarsi a regola d'arte con quelli già pregustati durante il pranzo o la cena. L'offerta, inoltre, deve essere ristretta, in quanto proporre alla clientela un’ampia scelta, a volte può risultare controproducente.

Differenziare i dolci per tipologia potrebbe risultare un'ottima soluzione per la realizzazione della vostra carta dei dessert. È possibile, per esempio, raggruppare le portate in base all'ingrediente principale (cioccolato, frutta, ecc.), oppure distinguere i dolci tipici della zona dalle specialità del ristorante. La cosa fondamentale è la chiarezza e la leggibilità del menù. Questi due aspetti vanno studiati e curati nel dettaglio, valutando la possibilità di inserire foto di alta qualità del dolce e frasi che possano attirare l'attenzione.

4# Allestire un'area dedicata all'esposizione 

Per prendere per la gola i propri clienti, l'esposizione dei dessert proposti dal ristorante gioca un ruolo fondamentale. Tenere i dolci in vista potrebbe invogliare il cliente ad ordinare una portata di fine pasto, nonostante non abbia l’intenzione di consumare il dessert.

Non solo è possibile avvicinare al tavolo degli ospiti un carrello dei dolci accuratamente preparato, ma anche realizzare un allestimento ad hoc o un'area buffet dedicata può rivelarsi una mossa vincente. L’esposizione dei dolci, infatti, ha lo scopo di stimolare, attraverso la vista, le papille gustative dei clienti. Per questo è importante studiare il modo migliore per la presentazione dei propri dessert.  La disposizione dei dolci deve essere ordinata e nel rispetto di alcuni criteri visuali basati sul colore e sulla dimensione di ogni singolo prodotto dolciario. Queste "regole" vanno rispettate sia per l'allestimento di dolci da frigo sia per esposizioni a buffet. In quest'ultimo caso, bisogna selezionare lo spazio espositivo strategico, in modo da attirare l'attenzione di chi lo guarda e invogliare i clienti a provare le golosità proposti da ristorante. 

5# Proporre un Mix di Assaggi

Molto spesso, per i gestori dei ristoranti risulta complicato convincere i commensali ad assaggiare le proprie specialità dolciarie e la causa va attribuita al senso di sazietà di fine pasto. Questo fenomeno non deve scoraggiare, ma deve invogliare a trovare un escamotage per stimolare la curiosità e la golosità dei clienti

Un modo per invogliare ad ordinare il dessert per concludere il pranzo o la cena, è quello di realizzare delle composizioni di diversi dolci, accuratamente sistemati su un piatto di portata, un tagliere o un supporto originale. Così i clienti avranno la possibilità di assaggiare una varietà più ampia di dessert, invece di proporre un’unica scelta di cui potrebbero non essere sicuri. Un mix di piccole porzioni di dolci selezionate dagli stessi ospiti, a cui sarebbe simpatico dare un nome particolare che sia in linea con lo stile del ristorante, è una strategia che di sicuro porterà a dei risultati inaspettati.

Conclusioni

In questo articolo, abbiamo analizzato quanto sia importante valorizzare il momento del dessert, passando in rassegna alcune strategie utili da cui prendere spunto. Si tratta di tecniche che risultano facili da attuare e, di sicuro, poco dispendiose dal punto di vista economico, considerando i margini di guadagno a cui è possibile aspirare. Curare l'offerta di dessert, con originalità e i linea con il tipo di locale e con la sua proposta culinaria, garantisce ottimi risultati soprattutto nel migliorare l'esperienza gastronomica dei propri clienti.

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti