Pin It

Il Decreto Sostegni Ter ha introdotto un provvedimento rivolto alle imprese che operano nel settore turistico e agli stabilimenti termali. Ci riferiamo, nello specifico, all'esonero contributivo previsto per i primi 3 mesi dell'anno 2022. In questo articolo, andremo ad approfondire l'argomento illustrando nel dettaglio la misura, nonché le modalità e i requisiti di accesso.

Attraverso il Fondo unico nazionale del Turismo, che è stato finanziato per l'anno 2022 con ulteriori 105 milioni di euro, il Governo ha deciso di riservare una quota delle risorse disponibili (60,7 milioni di euro) per esonerare le attività turistiche e termali dal pagamento dei contributi previdenziali per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022 (per sapere di più sulle misure introdotte dall'ultimo decreto, leggi anche "Convertito in Legge il Decreto Sostegni Ter. Ecco le misure definitive e gli aiuti da destinare al settore turistico-ricettivo").

Nello specifico, il beneficio consiste in una decontribuzione per le assunzioni di lavoratori a tempo determinato o con contratto stagionale e viene riconosciuto anche in caso di conversione a tempo indeterminato dei contratti di lavoro a termine, per un periodo massimo di sei mesi decorrenti dalla conversione.

Esonero contributivo 2022: benefici e requisiti

Stando al testo del decreto, la misura è rivolta ai datori di lavoro che operano nel settore del turismo e degli stabilimenti termali. Le informazioni definitive sulla platea di beneficiari saranno fornite dall'INPS, che a breve pubblicherà un avviso contenente i codici ATECO delle attività che potranno godere dell'esonero. 

Per quanto riguarda i requisiti di accesso al beneficio, le condizioni da rispettare sono le seguenti:

  • regolarità contributiva (Durc), rispetto delle norme fondamentali a tutela delle condizioni di lavoro e degli altri obblighi di legge (accordi e contratti collettivi nazionali, regionali, territoriali o aziendali), come previsto all'art.1 comma 1175 Legge n. 296/2006;
  • rispetto dei principi generali di fruizione degli incentivi previsti dall'art. 31, D.lgs. n. 150/2015.

Il Decreto Sostegni Ter, inoltre, disciplina l'esonero contributivo facendo riferimento agli artt. 6 e 7 del Decreto Agosto, in cui viene specificato che:

  • la decontribuzione non incide sulla misura dei trattamenti pensionistici,
  • il beneficio non viene riconosciuto nel caso in cui il contratto a termine, in fase di conversione a tempo indeterminato, è rivolto a lavoratori che hanno avuto un contratto a tempo indeterminato presso lo stesso datore di lavoro, nei sei mesi precedenti all'assunzione.

Per accedere all'esonero contributivo, i soggetti beneficiari dovranno inoltrare una domanda di ammissione per via telematica all'INPS, seguendo le istruzioni che saranno rese note nei prossimi giorni dall'ente. Va ricordato che il beneficio è cumulabile con altri esoneri o riduzioni alle aliquote di finanziamento, come previsto dal Decreto Agosto.

Quanto dura l'esonero e qual è la soglia massima riconosciuta

In merito alla durata del beneficio, bisogna distinguere due casi:

  1. in caso di assunzioni di lavoratori a tempo determinato o con contratto stagionale effettuate dal 1° gennaio 2022 al 31 marzo 2022, va da sé che la durata dell'esonero sarà di tre mesi;
  2. in caso di conversione a tempo indeterminato dei contratti di lavoro a termine, l'esonero sarà riconosciuto fino ad un massimo di 6 mensilità a partire dalla data trasformazione del contratto.

Il beneficio viene calcolato tenendo presente una soglia massima per singolo lavoratore assunto, che è pari a 8.060 euro su base annuale. Quindi, facendo riferimento al periodo di paga mensile, l'importo massimo riconosciuto sarà pari a 671,66 euro. Questa cifra va riproporzionata su base giornaliera (21,66 euro al giorno), nel caso in cui il rapporto di lavoro si concluda nel corso del mese.

 

Pin It

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo