Pin It

Nonostante il delicato periodo che il settore dell'ospitalità sta affrontando, è importante valutare quali sono le opportunità che possono contribuire al rilancio di hotel e strutture ricettive. L'obiettivo è quello di non farsi trovare impreparati, mantenendo vivo il legame con i clienti. A tale scopo, i servizi online possono risultare molto efficaci, soprattutto in una fase di ripartenza per la propria attività. 

Nell'ultimo periodo, abbiamo assistito ad un enorme utilizzo di strumenti web. Molte attività in diversi settori (commercio, servizi, ecc...) si sono affidate a specifiche soluzioni online per garantire continuità lavorativa e soddisfare le richieste dei propri clienti. In un momento storico fatto di restrizioni e limitazioni, le imprese hanno trovato nel mondo del web il modo di accorciare le distanze.

Per contrastare gli effetti della pandemia, è importante valutare l'efficacia degli strumenti che il mondo del web mette a disposizione anche per i gestori di alberghi e dei professionisti che operano nel settore delle ricettività. 

In questo articolo, vedremo quali sono le strategie da mettere in campo per favorire la ripartenza di hotel e strutture ricettive. Illustreremo, inoltre, alcuni esempi su come utilizzare i servizi online, proponendo azioni che più si adattano al mondo dell'ospitalità per essere pronti al rilancio dopo un lungo periodo di inattività. 

1# Migliorare la presenza online

Il primo passo da fare è quello di controllare il sito web della propria attività. Oltre ad avere un sito graficamente accattivante, è fondamentale verificare le sue funzionalità e assicurarsi che sia facilmente navigabile con i dispositivi mobili, in modo da migliorare la presenza online di un hotel. La maggior parte degli utenti, e potenziali clienti, organizzano le vacanze ed effettuano prenotazioni utilizzando il proprio smartphone. Per questo è importante avere un sito aggiornato e mobile-friendly, garantendo così una buona esperienza di navigazione. 

Altro aspetto da verificare è il funzionamento del percorso che porta l'utente alla fase di prenotazione. In questo modo sarà possibile assicurarsi che il tutto avvenga senza ostacoli, ma soprattutto con facilità e immediatezza.

2# Mantenere viva la comunicazione con i clienti

Anche nei momenti più delicati, non bisogna mai smettere di comunicare con i propri clienti. Le azioni di web marketing, adattate al periodo che si sta vivendo, possono risultare efficaci per mantenere vivo il contatto coi clienti e tenerli aggiornati sulle ultime novità. 

Attraverso specifiche campagne pubblicitarie, per esempio, è possibile condividere con i follower contenuti utili ad aumentare l'interesse nei confronti del proprio hotel e del territorio. L'importante è trasmettere ottimismo e voglia di tornare alla normalità. Una buona strategia di comunicazione può portare frutti anche a lungo termine!

Vediamo, di seguito, le azioni che meglio si adattano alle esigenze del settore ricettivo, analizzando gli scopi  e gli obiettivi che è possibile raggiungere attraverso campagne ad hoc.

Email marketing

Tra le strategie web da perpetuare, soprattutto in questo periodo di "stasi", l'email marketing è quella che consente di mantenere vivi i contatti con i clienti con maggiore efficienza e costanza. L'aspetto più importante da valutare è il contenuto del messaggio che si desidera inviare, in quanto è necessario catturare l'attenzione e l'interesse del cliente ed evitare che l'email venga cestinata dal destinatario. Per questo motivo, è importante conoscere il proprio target di clienti e personalizzare il messaggio da inviare. In questo modo, l'email risulterà maggiormente gradita e la probabilità che venga letta sarà di sicuro più alta.

Altro aspetto da non sottovalutare è il modo in cui si comunica. Il tono del messaggio (soprattutto dell'anteprima) deve essere il più possibile informativo, anche se l'email contiene offerte speciali. Lo scopo deve essere quello di aggiornare i clienti sulle ultime promozioni, invogliandoli indirettamente a richiedere ulteriori informazioni. 

Campagne di remarketing

Il remarketing rappresenta un'importante opportunità per la ripartenza del settore. Grazie a specifici strumenti, gli hotel possono riprendere i contatti con gli ospiti che hanno già soggiornato in struttura, utilizzando appositi database in cui sono stati raccolti i dati dei propri clienti.

Questa è solo una delle funzionalità messe a disposizione. Il remarketing, infatti può essere effettuato anche attraverso Google, Facebook e Instagram per raggiungere quegli utenti che hanno mostrato interesse verso il sito web dell'hotel. In questo modo è molto semplice arrivare a specifici target di clienti ed inviare offerte mirate in occasione del rilancio della struttura.

Richiedi una Consulenza

3# Il ruolo dei Social Network

I social network contribuiscono alla visibilità di un hotel, soprattutto in una fase di rilancio, per diffondere e promuovere le iniziative che si vuole mettere in atto alla riapertura. Per usufruire delle opportunità offerte dai canali social, bisogna conoscere gli strumenti messi a disposizione, in modo da raggiungere il giusto target di clienti non solo attraverso strategie di advertising, ma anche a livello organico. L'importante è avere ben chiaro ciò che si vuole comunicare e promuovere.

Ogni social, infatti, consente di raggiungere obiettivi diversi e attraverso campagne pubblicitarie ad hoc. Utilizzando Instagram, per esempio, aumentare la visibilità del proprio hotel attraverso foto stories, che, oltre all'effetto visivo, possono avere un efficace potere comunicativo. Facebook, invece, torna molto utile a chi vuole raggiungere specifici target di clienti e ottenere una rete di follower grazie a mirate campagne di advertising. LinkedIn, infine, è consigliato per raggiungere clienti business e professionisti che sono soliti viaggiare per lavoro. 

4# Monitorare il mercato e la concorrenza

Alcuni strumenti online consentono di controllare l'andamento del mercato e il "comportamento" della concorrenza (tariffe, posizione sui portali, ecc..). Ma non è tutto. Questi specifici strumenti, oltre ad accompagnare gli hotel verso una ripartenza al passo con le tendenze, offrono spunti e idee personalizzate per il lancio di offerte e promozioni su canali ancora non esplorate dai competitor. 

Richiedi una Consulenza

5# Usare gli strumenti Google

Anche Google può rivelarsi un ottimo alleato per il rilancio del proprio hotel. Curando le proprie schede aziendali su Google My Business, le strutture possono comparire sulle mappe di Google e nei risultati di ricerca degli utenti. La  piattaforma, inoltre, consente di raccogliere all'interno di ciascuna scheda le recensioni degli ospiti che hanno soggiornato in struttura. In questo modo, è possibile monitorare la propria reputazione e utilizzare le recensioni per migliorare le criticità. Avere un profilo aggiornato e con una buona percentuale di recensioni positive può invogliare potenziali clienti a testare e a prenotare un soggiorno.

Per approfondire...

Questo contenuto è stato realizzato con la collaborazione di Luxor, agenzia web che da sempre lavora al fianco del settore dell'ospitalità, offrendo consulenza personalizzata sui servizi online dedicati ad hotel e strutture ricettive.

Per richiedere maggiori informazioni sui servizi e le soluzioni online da adottare per il tuo hotel, visita il sito web o compila il modulo di contatto. 

Visita il sito
Agenzia web che offre servizi a hotel e strutture ricettive
Richiedi Informazioni
Pin It

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok