Fervono i preparativi per la prossima edizione di Hospitality - Il Salone dell'Accoglienza (ex Expo Riva Hotel), che si terrà dal 2 al 5 febbraio 2020 nel quartiere fieristico di Riva del Garda. La fiera è pronta ad accogliere i professionisti del settore Ho.Re.Ca. per una quattro giorni dedicata alle novità e alle ultime tendenze del mondo dell'ospitalità.

Una location unica, da 40.000 metri quadrati suddivisi in 9 padiglioni, ospiterà l'evento tanto atteso dalle aziende specializzate nell'ambito della ristorazione e dell'accoglienza. Il quartiere fieristico diventerà luogo di business, di scambio e di formazione, con lo scopo di confermare e rafforzare il suo importante ruolo per i professionisti che operano in ambito turistico-ricettivo. Ecco, nel dettaglio, quali saranno i protagonisti della fiera, le aree espositive e gli eventi che si svolgeranno durante la manifestazione:

  • Quattro aree tematiche: Contract & Wellness, Beverage, Food & Equipment, Renovation & Tech
  • Presenza di oltre 500 aziende espositrici selezionate tra le eccellenze del settore Ho.Re.Ca. 
  • Due aree speciali: Solobirra e RPM Riva Pianeta Mixology
  • Hospitality Academy e i suoi appuntamenti formativi
  • Due concorsi dedicati al mondo della birra artigianale che decreteranno la birra migliore e la best label 2020

Hospitality Academy: formazione e workshop

La 44esima edizione della fiera vedrà la riconferma di Hospitality Academy, la piattaforma di incontro e formazione dedicata all'hotellerie e alla ristorazione. Il format, realizzato in collaborazione con Teamwork, è caratterizzato da significative novità per fornire un importante contributo formativo al settore della ristorazione e dell'ospitalità. 

Infatti, accanto alle news #HTrends, ai seminari e ai workshop itineranti previsti durante tutto l’anno, Hospitality Academy presenta una nuova piattaforma online, #HAcademy, un punto di riferimento per gli operatori professionali che desiderano conoscere e approfondire tutte le novità del settore Ho.Re.Ca.

Registrandosi al portale, gli utenti avranno accesso a numerose informazioni e a tutte le funzionalità della piattaforma. Con #HAcademy sarà possibile:

  • consultare l'offerta formativa;
  • accedere ai materiali realizzati dai relatori per gli appuntamenti previsti nel corso delle giornate di fiera;
  • scaricare report aggiornati dedicati al settore, redatti in collaborazione con autorevoli esperti del mercato.

Gli operatori professionali, inoltre, potranno avvalersi di questo utile strumento anche per effettuare ricerche mirate, condividere consigli e riflessioni sui propri social, in modo da creare un dialogo continuo e importanti occasioni di confronto.

Durante le giornate di Hospitality 2020, sarà dato ampio spazio ad approfondimenti sulle tematiche che maggiormente destano l'interesse degli addetti ai lavori. Grazie agli eventi di Hospitality Academy, in programma da domenica a martedì, visitatori e operatori professionali avranno la possibilità di partecipare ad appuntamenti formativi dedicati al design e comfort in hotel, alla gestione delle risorse umane e alle best practice nella ristorazione.

Particolare attenzione verrà posta sulle strategie online e  sulla comunicazione attraverso i Social Networks, considerati attualmente i canali più utilizzati per attirare potenziali clienti. 

Anche quest'anno, non mancheranno workshop e seminari operativi, dedicati all'innovazione tecnologica, alle tendenze del settore dell’ospitalità e alle metodologie utili per affrontare al meglio il lavoro di tutti i giorni, come la definizione delle tariffe o il controllo di gestione.

Le Novità di Hospitality 2020

Una delle novità previste per la prossima edizione della fiera, riguarda lo spazio espositivo riservato all'area Food. Grazie a un ampliamento di 1.500 metri quadrati sarà possibile accogliere anche nuove tipologie di prodotto come surgelati, fresco, pasti veloci, superfood e per il settore della gelateria e della pasticceria. Ampio spazio, inoltre, sarà destinato alle nuove abitudini alimentari, quali Gluten e Lactose Free, Bio, Vegan, Halal e Kosher. In questo modo, gli operatori professionali avranno la possibilità di implementare la propria offerta gastronomica attraverso l'utilizzo di prodotti specifici presentati dalle aziende espositrici.

Anche l'area tematica dedicata al settore beverage sarà caratterizzata da importanti new entry. I visitatori, infatti, potranno avvicinarsi maggiormente al mondo della birra, grazie alla presenza di aziende specializzate nell'impiantistica per la produzione e l'imbottigliamento della birra. 

Altra interessante novità, riguarda l'area tematica "Contract & Wellness", che unirà in un unico spazio le proposte e le ultime tendenze del mondo dell'arredo e del benessere. In questo contesto, verrà presentata un'ampia offerta di accessori per interni e soluzioni per l'outdoor, oltre a prodotti per centri benessere e fitness e un'esclusiva area dedicata al glamping e al green living.

Infine, per la prossima edizione della fiera, gli organizzatori hanno voluto accendere i riflettori anche sul turismo all'aria aperta, che in Italia genera un giro d'affari pari a 5 miliardi di euro. Hospitality, infatti, destinerà un ampio spazio espositivo a questa nuova tendenza, focalizzando la propria attenzione su aspetti importanti, come il comfort e l'ecosostenibilità.

Informazioni e aggiornamenti

Hospitality - Il Salone dell'Accoglienza si terrà a Riva del Garda dal 2 al 5 febbraio 2020. Per aggiornamenti e informazioni sul programma e sulle modalità di adesione, visita il sito www.hosp-itality.it. Segui l'evento sui canali Facebook e Instagram @hospitalityriva o su Linkedin #hospitalityriva

Articoli di approfondimento su Hospitality 2020

  • 1

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok