Magazine online con notizie e idee innovative sul settore alberghiero e turistico. Trova tutte le news e gli strumenti più attuali per Hotel, Ristoranti e Strutture Ricettive sul blog di InfoHOTEL.

Trasformare un hotel in una vera e propria galleria d'arte è una tendenza molto apprezzata dai clienti, soprattutto se esperti e appassionati di tutto ciò che riguarda il mondo delle arti visive. Certo non è cosa da tutti i giorni avere la possibilità di attraversare le hall o dormire in stanze d'albergo arricchite da tele, sculture o intere installazioni che portano la firma di artisti moderni e contemporanei tra i più quotati, ma anche di talenti emergenti. Per questo motivo, abbiamo deciso di proporre alcuni esempi di Art Hotel che offrono la possibilità ai propri ospiti di immergersi in un'atmosfera unica e culturalmente stimolante.

Sono tante le strutture ricettive che ancora non usano un software gestionale, non solo b&b, agriturismi e affittacamere, ma anche alberghi di piccole e medie dimensioni, che sono frenati sia dai costi che bisogna sostenere che dalle difficoltà di utilizzo. Oggi per fortuna esistono tante soluzioni economiche (il cui costo è davvero irrisorio rispetto ai vantaggi) e semplici da usare, anche per chi non ha dimestichezza con la tecnologia.

Per approfondire il tema, in questo articolo recensiamo un gestionale di ultima generazione, accessibile anche a chi ha budget molto ridotti, con un ottimo rapporto qualità/prezzo.

Con il successo globale dei reality show di cucina, in cui chef di tutto il mondo si sfidano diventando delle vere e proprie celebrità, è emersa la nuova tendenza della cucina a vista (molto diffusa con l'espressione inglese "Open Kitchen"). Ma in cosa consiste e quali sono i vantaggi che questo trend può portare a hotel e ristoranti?

Come apparecchiare la tavola per stupire i clienti? La cura dei dettagli e l'originalità sono due aspetti fondamentali che aiutano a rendere unica l'esperienza dei propri ospiti e a valorizzare l'offerta culinaria. Studiare e realizzare il set up della tavola che più si adatta allo stile della propria struttura può contribuire a rendere quest'arte un tratto distintivo, un elemento che differenzia la nostra attività da quella dei concorrenti. 

LVT: cosa vuol dire questa sigla? Anche chi non ha ancora mai pensato di rimodernare i pavimenti del proprio hotel o ristorante, potrebbe cambiare idea guardando ai benefici economici, pratici e di design di questo rivoluzionario pezzo di tecnologia.

Milano si prepara ad accogliere la 40esima edizione di Host 2017, il Salone Internazionale dell'Ospitalità Professionale. L'evento, che si svolgerà dal 20 al 24 ottobre, anche quest'anno rappresenterà un importante luogo di incontro tra le aziende produttrici, leader del settore Ho.Re.Ca., foodservice e hotellerie, e i buyers provenienti da ogni parte del mondo.

Raccogliamo alcuni esempi e consigli su come usare i video per i propri obiettivi di marketing, in modo da attirare clienti in hotel o altra tipologia di struttura ricettiva, e soprattutto cerchiamo di fare il punto sul perchè questa strategia funziona.

L'utilizzo di un giardino verticale all'interno di hotel e ristoranti contribuisce a rendere gli ambienti più accoglienti, migliorando l'esperienza dei propri clienti. Gli elementi naturali oltre ad abbellire gli spazi interni, possono dare quel tocco di freschezza e benessere all'ambiente, grazie anche alla loro innata capacità di purificare l'aria circostante.

Le recensioni presenti sulla mappa di Google che riguardano hotel, ristoranti e tutte le altre tipologie di strutture turistiche stanno assumendo un ruolo sempre più importante, anche al fine di ottenere prenotazioni dirette (al contrario dei portali come Booking e TripAdvisor). Vediamo cosa sta cambiando e quali sono i rischi e le opportunità date da Google Maps per gli operatori turistici.

Sfuma la speranza del governo di far emergere il nero su affitti brevi e case vacanza già da questa estate, come auspicato da albergatori e operatori professionali che vorrebbero maggiori regole ed equità nella gestione dell'offerta turistica.

Il menu non è solo un elenco di piatti, ma anche un importante strumento di marketing. Attraverso il menu, il cliente viene attratto visivamente dai prodotti proposti dal ristorante e la scelta della pietanza o della bevanda dipende molto dalle immagini e dalle descrizioni inseriti sulla carta. Per questo motivo è fondamentale realizzare dei menu originali che sappiano non solo guidare gli ospiti alla scelta, ma anche rispecchiare e pubblicizzare le peculiarità delle singole strutture ricettive. 

Chiariti a pochi giorni dalla scadenza tutti gli aspetti con cui gli intermediari (inclusi i più noti portali, quali Airbnb e Booking) dovranno trattenere le tasse dai proprietari di case vacanza, b&b e affittacamere non in forma di impresa, e versarle come sostituti d'imposta.

Prenotare direttamente converrà di più anche ai viaggiatori - Novità sulla parity rate, la norma che consente ad albergatori e operatori turistici di praticare tariffe anche al di sotto di quelle comunicate ai portali e OTA e rende nulle eventuali clausole stipulate con Booking.com e altri portali che fino ad ora hanno impostato le loro campagne sulla dicitura "miglior tariffa garantita". La stessa dicitura potrà essere usata solo dagli albergatori (sul loro sito web).

Arredare una struttura ricettiva per impressionare i propri ospiti non deve per forza comportare budget esorbitanti: a volte basta inserire oggetti o complementi artistici per dare una personalità unica e raggiungere l'obiettivo. Lo scopriamo con i consigli dell'Art Designer Alessandro Sbrogiò.

La scelta del pavimento da utilizzare in hotel e in tutte le tipologie di strutture ricettive, può rivelarsi molto impegnativa. Design e funzionalità risultano essere gli aspetti fondamentali da conciliare, per poter scegliere la soluzione che più si adatta alle singole esigenze.

Tra gli impegni da assolvere previsti dalla Direttiva Europea 2015/2302, non si può non menzionare quello relativo ai pacchetti turistici e ai servizi turistici collegati. Le novità recepite verranno introdotte nell'ordinamento italiano entro e non oltre il 1 gennaio 2018 ed entreranno in vigore a partire dal 1 luglio 2018 mediante l'apposito decreto legislativo. 

Google è ancora uno dei canali più redditizi per hotel, b&b e agriturismi, tuttavia vi è ancora poca diffusione delle tecniche di posizionamento naturale, che consentono tra l'altro di acquisire prenotazioni dirette e bypassare gli intermediari.

La linea cortesia messa a disposizione dagli hotel e da tutte le tipologie di strutture ricettive rappresenta un servizio indispensabile per rendere più confortevole il soggiorno dei propri ospiti. Il set offerto dai gestori, inoltre, contribuisce a migliorare l'immagine della struttura, essendo un elemento distintivo che può determinare il livello di soddisfazione dei clienti e favorire la fidelizzazione e il passaparola.

Una delle ultime novità della "manovrina" riguarda da vicino gli albergatori: viene infatti abolito il tetto di spesa per il "bonus mobili" all'interno del già noto bonus fiscale per hotel e agriturismi, creando di fatto delle nuove opportunità.

Con l'arrivo della stagione estiva, è molto importante organizzare gli spazi esterni di hotel e strutture ricettive, per valorizzare al massimo gli ambienti che si hanno a disposizione e per dare all'ospite una buona impressione fin dal momento del suo arrivo. 

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo