Magazine online con notizie e idee innovative sul settore alberghiero e turistico. Trova tutte le news e gli strumenti più attuali per Hotel, Ristoranti e Strutture Ricettive sul blog di InfoHOTEL.

Sempre più spesso si cercano soluzioni per stimolare i clienti a lasciare una recensione sulla propria esperienza di soggiorno, in modo da incrementare la reputazione online della struttura. Ma non solo. Si parla sempre di aumentare il tasso di ritorno, di migliorare l'esperienza dell'ospite, di raccogliere e conservare i dati dei clienti per finalità di marketing.

Una soluzione pratica? Utilizzando un particolare servizio di connessione WiFi per hotel e ristoranti, oggi è possibile gestire tutto questo: la soddisfazione degli ospiti, la reputazione online e alcune utili attività promozionali con semplicità ed efficacia.

Negli ultimi anni, l'accoglienza in albergo sta subendo una rapida evoluzione, apportando delle interessanti novità e trasformando il "classico" ruolo della reception in qualcosa di innovativo e originale. Cosa sta cambiando e quali modifiche bisogna attuare per stare al passo con i tempi? In questo articolo illustreremo le novità più interessanti e forniremo alcune strategie messe a punto da hotel italiani e internazionali. 

Dopo aver spopolato negli Stati Uniti, in Francia e nel Regno Unito, diventando ormai una consuetudine, il "Day Use Hotel" sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Infatti, questa formula è stata adottata già da molti alberghi, riscontrando un enorme successo nonché innumerevoli vantaggi sia per l'ospite che per l'albergatore.

Da quest'anno è attivo un nuovo incentivo che ti permette di recuperare i costi sostenuti per la promozione della tua attività su canali online, giornali, radio e tv, si tratta del Bonus Pubblicità. Sono interessati tutti i soggetti che operano nel settore turistico: alberghi, bed and breakfast, villaggi turistici, agriturismi, ma non solo. È aperto a tutte le imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali.

Per gli ultimi aggiornamenti su finanziamenti e agevolazioni 2019, leggi anche: "Tax Credit per il Turismo: Click Day il 3 e 4 aprile"

Buone notizie per chi gestisce alberghi e agriturismi con il nuovo bonus fiscale che porta al 65% il credito di imposta previsto per spese di ristruttrazione e arredamento. Scopriamo nel dettaglio quali spese si possono sostenere e quali tipologie di interventi possono essere realizzati con questa agevolazione fiscale.

Con l'inizio dell'Alta Stagione, i gestori di hotel e strutture ricettive si preparano ad affrontare un periodo di lavoro molto intenso. L'aumento delle tariffe, a seguito dell'incremento delle richieste di prenotazione, creano come effetto immediato una crescita delle aspettative dei clienti. Ma come si può mantenere alto il livello di soddisfazione, senza incidere negativamente sulle recensioni lasciate dagli ospiti?

La carta dei vini è un assortimento di etichette che i ristoranti propongono ai propri clienti. Per la sua realizzazione vanno studiati accuratamente molti aspetti, tra cui il tipo di menù offerto, il target della struttura, i costi e le tendenze di mercato. Ma come va creata la Carta dei Vini incisiva ed efficace? In questo articolo vi proponiamo alcuni suggerimenti per redigere una vera e propria guida utile nella scelta dei vini più adatti ai singoli gusti e alle portate offerte dal menù.

Come valorizzare la propria offerta culinaria con prodotti innovati che possano stimolare il palato e il gusto dei clienti? In questo articolo presenteremo alcuni preziosi suggerimenti per tutti coloro che operano nei settore Horeca. Focalizzeremo la nostra attenzione su idee originali che portano effettivi vantaggi ai gestori di attività ricettive, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza gastronomica dei propri clienti. 

L’INAIL ha pubblicato un bando dedicato a sostenere interventi sulla sicurezza nei luoghi di lavoro e il miglioramento dei livelli di salute dei lavoratori. Gli incentivi previsti sono rivolti a tutte le imprese, anche quelle individuali, iscritte alla Camera di commercio industria e artigianato, nonché agli enti del terzo settore.

Dopo aver parlato dei cibi congelati e surgelati, e di come questi debbano essere obbligatoriamente presentati sui menù (per saperne di più, leggi anche "Cibi surgelati nei ristoranti. Come presentarli nei menù per evitare rischi e sanzioni"), andiamo ad esaminare un'altro importante argomento, quello degli allergeni.

La carta da parati è un nuovo modo di percepire la decorazione d'interni, che consente di ottenere il giusto equilibrio tra bellezza e funzionalità. Si tratta di una soluzione tecnica e fantasiosa capace di dare vita a nuove atmosfere e di reinventare gli ambienti. La carta da parati non è un semplice rivestimento murario, ma una scelta di tendenza e di gusto. Vestire le pareti con estro e stile può contribuire a rendere gli spazi no solo più armoniosi ma anche più belli da vedere e da vivere. 

La normativa vigente impone ai gestori di attività ristorative l'obbligo di indicare esplicitamente sui menù tutti gli ingredienti congelati e surgelati che vengono utilizzati per la preparazione dei singoli piatti. La mancata segnalazione rappresenta per la legge una frode nell'esercizio del commercio, reato punito dal codice con sanzioni pecuniarie e, nei casi più gravi, anche con la reclusione.

Grazie al Piano Impresa 4.0 le imprese possono beneficiare di importanti incentivi fiscali per la realizzazione di nuovi investimenti nel corso del 2018. Ad essere finanziati in particolare l’acquisto di macchinari tecnologicamente avanzati, l’automazione dei processi e la digitalizzazione aziendale. A breve partirà inoltre un nuovo strumento dedicato a sostenere le spese del personale impegnato nella formazione 4.0.

Sempre più spesso i gestori di hotel cercano di valorizzare gli spazi comuni delle proprie strutture ricettive, organizzando eventi e serate a tema. Le hall degli alberghi, infatti, cominciano ad essere delle aree molto vissute dalla gran parte dei clienti, i quali, oltre ad apprezzare il comfort e la privacy delle camere, tendono a partecipare di più alla socialità e alla vita mondana della struttura che li ospita. 

Il colosso Facebook, proprietario anche di Whatsapp, ha lanciato una nuova piattaforma di messaggistica istantanea dedicata alle piccole e alle medio-grandi imprese. Si chiama Whatsapp Business ed è l'applicazione che offre alle azienda funzioni innovative per facilitare e velocizzare la comunicazione con i propri clienti. Attraverso questo strumento, infatti, non solo sarà possibile rispondere con più semplicità alle richieste, separando i messaggi personali da quelli di lavoro, ma si potrà anche costruire una presenza ufficiale sulla piattaforma mediante un profilo verificato.

Quello del dessert è uno dei momenti più attesi di un pranzo o di una cena. Il dolce non solo è il miglior modo per concludere un’esperienza gastronomica, ma determina anche il livello di soddisfazione del cliente. Rappresenta l’ultimo pasto, quello decisivo, grazie al quale l'ospite potrà formulare il suo giudizio definitivo sull'offerta culinaria proposta.

Aperto lo sportello del nuovo Tax Credit per le strutture alberghiere ed agrituristiche.

Ci sono interessanti opportunità di agevolazione per i titolari o i gestori di alberghi e agriturismi che hanno in programma lavori di ammodernamento delle proprie strutture nel 2018. Grazie al Bonus Hotel, un incentivo fiscale a carattere nazionale, gli imprenditori possono infatti recuperare fino al 65% delle spese sostenute con un massimo di 200 mila euro.

Comfort, modernità e piccoli lussi. Questo è ciò che cercano maggiormente gli ospiti per i propri soggiorni in hotel. Ma come realizzare il giusto design delle camere per riuscire a far fronte alle più svariate esigenze? In questo articolo presenteremo alcuni utili consigli su come arredare le stanze, focalizzando l'attenzione su ciò che non può mancare e su quello che i clienti si aspettano di trovare.

Stupire gli ospiti durante il soggiorno in hotel, con idee originali, può migliorare la visibilità e il brand della propria struttura ricettiva. Con le giuste mosse, i gestori avranno l'opportunità di tramutare un piccolo investimento in un ritorno di immagine straordinario.

Ogni anno, sempre più persone decidono di trascorre le festività natalizie fuori casa, senza rinunciare alle tradizioni e alla compagnia di amici e parenti. Molti gestori di strutture ricettive, infatti, registrano un elevato numero di prenotazioni per il cenone e il pranzo sia di Natale che di Capodanno. Ed è proprio per rendere speciali le vacanze dei propri ospiti, che anche le tavole di hotel e ristoranti si vestono a festa, realizzando per l'occasione una mise en place impeccabile.

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo