Il bando "Cultura Crea" si rivolge a tutto il comparto turistico e culturale, con contributi a fondo perduto e finanziamenti a tasso zero. Le domande sono ancora aperte e i primi risultati, oltre 200 domande in 2 settimane dall'apertura, sono incoraggianti.

Prima di vedere i primi risultati diffusi da Invitalia sulle domande pervenute, vediamo di cosa si tratta e a chi sono rivolti i contributi di questa misura di sostegno all'economia del turismo e della cultura.

"Cultura Crea" in breve

Il pacchetto di interventi, in totale 114 milioni di euro, è pensato a beneficio di imprese e associazioni no-profit di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia, operanti nei settori turismo e cultura, per i seguenti tipi di investimento:

  1. Creazione di nuove imprese nell’industria culturale;
  2. Consolidamento e sviluppo di imprese (già esistenti) nell’industria culturale e turistica;
  3. Nascita e qualificazione di attività realizzati da soggetti del terzo settore (onlus, associazioni, cooperative), rivolte al territorio e alle attrazioni culturali.

In particolare, per la nascita di nuove imprese sono previsti investimenti finanziabili fino a 400.000 euro per ogni soggetto, mentre per lo sviluppo di imprese esistenti è possibile finanziare progetti fino a 500.000 euro.

In entrambi i casi, l'importo finanziabile viene coperto parzialmente da contributi a fondo perduto o finanziamenti agevolati a tasso zero, ma in percentuale diversa a seconda che sia per una nuova impresa o per il consolidamento di una esistente.

Per i dettagli consigliamo di leggere la guida online e la documentazione completa che si trovano sul sito di Invitalia, alla sezione Cultura Crea.

Come inviare la domanda

Le domande possono essere inoltrate online dal sito di Invitalia. Tra le informazioni disponibili sul sito, troviamo la procedura di registrazione e accesso al sito riservato. Per concludere la procedura sarà necessario, inoltre, disporre di una PEC e della firma digitale.

Presentati oltre 200 progetti in 2 settimane

risultati cultura crea domande presentateIl bando "Cultura Crea" ha già fatto registrare i primi risultati a 2 settimane dall'avvio della procedura online, il cui inizio era fissato per il 15 Settembre 2016 alle ore 12:00, con la presentazione di oltre 200 progetti, per un valore di 46,6 milioni di euro.

Il dato sulle prime due settimane è stato diffuso il 30 Settembre attraverso un tweet di Invitalia. Sul sito è anche possibile vedere in tempo reale il numero di progetti presentati per ognuna delle tre linee di intervento previste.

Il risultato iniziale è da ritenersi incoraggiante, e nelle prossime settimane si terranno altri incontri nelle regioni interessate, per promuovere l'utilizzo di questo importante programma di incentivi.

I prossimi incontri

Oltre agli eventi di presentazione di Cultura Crea che si sono già tenuti a Taranto (19-20 Settembre) e a Reggio Colabria (27 Settembre), i prossimi incontri e workshop si terranno a:

  • Caserta: 10 Ottobre 2016 - ore 15.00 - Reggia di Caserta
  • Santa Maria Capua Vetere: 11 Ottobre 2016 - ore 15.00 - Seconda Università degli Studi di Napoli
  • Siracusa: 24/25 Ottobre 2016
  • Matera: 7/8 Novembre 2016

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti