Pin It

Con l'ultimo emendamento al Decreto Sostegni Bis, è stato redatto un nuovo calendario delle scadenze fiscali. Le novità introdotte riguardano non solo i pagamenti delle tasse e delle rate concordate con la "Pace Fiscale", ma anche la cancellazione dell'IMU e il blocco delle cartelle esattoriali. 

Vediamo nel dettaglio quali sono le nuove date che i contribuenti dovranno considerare per il pagamento di imposte e tributi. 

Proroga delle imposte

Il versamento delle imposte sui redditi e dell'Irap viene prorogato al 15 settembre 2021 rispetto alla precedente data del 20 luglio. La proroga riguarda tutti i versamenti in scadenza tra il 30 giugno e il 31 agosto 2021. I beneficiari di questa proroga sono le partite Iva a cui si applicano gli indici sintetici di affidabilità (Isa) oppure in regime forfettario.

Scadenze della "Pace Fiscale"

I versamenti delle rate relative alla "Rottamazione ter" e del "Saldo e stralcio" (sospese dal 28 febbraio 2020), potranno seguire il seguente calendario:

  • fino al 31 luglio 2021 per il pagamento delle rate scadute il 28 febbraio e 31 marzo 2020;
  • entro il 31 agosto 2021 per le rate con scadenza 31 maggio 2020;
  • entro il 30 settembre 2020 per il pagamento delle rate scadute il 31 luglio 2020;
  • entro il 31 ottobre per le rate con scadenza il 30 novembre;
  • entro il 30 novembre 2021 per il pagamento in un'unica soluzione delle rate in scadenza il 28 febbraio, il 31 marzo, il 31 maggio e il 31 luglio 2021.

Cancellazione saldo IMU 2021

Dopo la cancellazione dell'acconto, anche il saldo del 16 dicembre non sarà dovuto allo Stato. in particolari condizioni, inoltre, sarà possibile richiedere anche il rimborso dell'acconto saldato lo scorso 16 giugno. I beneficiari di questa misura sono i proprietari di immobili che hanno ottenuto una convalida di sfratto per morosità degli inquilini entro il 28 febbraio 2020. Questi soggetti non sono tenuti al versamento del saldo IMU 2021. Nel caso in cui la convalida dello sfratto è avvenuta dopo il 28 febbraio 2020, le rate versate dai proprietari entro il 16 giugno scorso saranno rimborsate. 

Blocco cartelle esattoriali

Prorogato il blocco delle cartelle esattoriali fino al 31 agosto. L'invio degli atti ai contribuenti (circa 60 milioni) sarà, dunque, riprogrammato e spalmato nell'anno 2021-2022 in modo da evitare complicazioni degli iter burocratici. 

Pin It

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo