Pin It

È entrata in vigore il 21 giugno, la nuova ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza, con cui vengono regolamentati gli ingressi in Italia dai Paesi esteri. Il documento è stato considerato necessario visti gli ultimi dati sul contagio nel Regno Unito (che come sappiamo sono da attribuire alla variante Delta).

Le principali novità, infatti, riguardano proprio i viaggiatori che provengono dalla Gran Bretagna e che dovranno rispettare una quarantena di 5 giorni, con obbligo di tampone. Per gli altri Paesi europei restano validi i requisiti riportati sul Green Pass (che entrerà ufficialmente in vigore a partire dal 1° luglio).

Il Certificato Verde, inoltre, è stato esteso anche per i viaggiatori provenienti da Stati uniti, Canada e Giappone. Mentre sono state prolungate le misure che impongono il divieto di ingresso per alcuni Paesi asiatici, nello specifico India, Bangladesh e Sri Lanka

Anche il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, ha ritenuto necessaria questa decisione, così come l'ipotesi di un blocco dei voli dal Regno Unito qualora le condizioni lo richiedano:

Molto dipenderà dalla certezza o meno che la variante Delta non eluda i vaccini a nostra disposizione. Questo è il nodo vero, perché se elude i nostri vaccini allora è chiaro che un blocco dei voli dal Regno Unito potrebbe essere necessario.

Pin It

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo