Pin It

Importanti novità per le imprese che utilizzano WhatsApp Business come strumento di marketing. Per "celebrare" il raggiungimento dei 50 milioni di utenti nel mondo, la piattaforma di messaggistica istantanea ha introdotto due nuove funzionalità dedicate alle imprese, che favoriscono e semplificano i contatti con i propri clienti.

QR Code per l'avvio di conversazioni con i clienti

La prima funzione, che sarà a breve messa a disposizione delle aziende, è il codice QR per l'avvio delle conversazioni. Prima di questa novità, per collegarsi con un'attività tramite WhatsApp Business, era necessario aggiungere manualmente il numero di telefono alla propria lista contatti. Con questa nuova funzionalità, basterà inquadrare il codice e scannerizzarlo attraverso la fotocamera del proprio smartphone per aprire una finestra di chat con le aziende, attraverso cui sarà possibile iniziare una conversazione per chiedere informazioni, ricevere assistenza o visionare il catalogo prodotti e servizi.

La finestra di chat può essere personalizzata dall'azienda in modo da adattarla allo stile e all'immagine del brand, mentree il QR Code può essere divulgato esponendolo in vetrina o da riportandolo sulla confezione dei prodotti, sulle etichette o su altri gadget.

Condivisione semplificata dei cataloghi

La seconda funzione riguarda la condivisione dei cataloghi di prodotti e servizi, che risulterà più semplice e particolareggiata a seconda delle richieste dei clienti. Questo strumento, introdotto l'anno scorso sulla piattaforma WhatsApp Business, è stato da subito molto utilizzato dalle aziende e molto apprezzato dagli utenti (secondo i dati ufficiali sarebbero, oltre 40 milioni gli utenti che ogni mese utilizzano e consultano i cataloghi WhatsApp per scegliere cosa acquistare).

Questa funzionalità può risultare molto utile per il settore ricettivo, in quanto le singole attività avranno la possibilità di inserire nel catalogo i loro servizi e pacchetti (offerte speciali, inviti a degustazioni, esperienze complementari, ecc...).

Visto l'enorme successo, si è pensato di ottimizzare questa funzione e di rendere più semplice la ricerca dei singoli prodotti e servizi all'interno di un catalogo, attraverso la condivisione di un link. In questo modo, l'azienda potrà integrare il catalogo all'interno del proprio sito web o condividerlo sui canali social, mentre i clienti avranno la possibilità di inviarlo ad amici e familiari in modo intuitivo attraverso WhatsApp o qualsiasi altra applicazione.

Per approfondire...

Pin It

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti

Abilita il javascript per inviare questo modulo