Dopo aver spopolato negli Stati Uniti, in Francia e nel Regno Unito, diventando ormai una consuetudine, il "Day Use Hotel" sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Infatti, questa formula è stata adottata già da molti alberghi, riscontrando un enorme successo nonché innumerevoli vantaggi sia per l'ospite che per l'albergatore.

Come già illustrato in un precedente articolo, il Day Use Hotel consente di affittare camere di alberghi nelle ore diurne, mettendo a disposizione i propri servizi e applicando imperdibili sconti che vanno dal 50% all'80% (per saperne di più leggi anche "Day Use Hotel: Cos'è questa formula e Come Usarla?"). Una formula rivolta a chi, per esempio, desidera trascorrere qualche ora di relax da solo o in compagnia, oppure vuole attendere le ore di scalo in un luogo diverso dall'aeroporto, o a chi ricerca un posto tranquillo tra un impegno di lavoro e l'altro. 

Chi per un motivo chi per un altro, grazie a questo nuovo modo di interpretare il soggiorno in hotel, molti ospiti vengono invogliati nel concedersi una pausa informale presso strutture top class, brand di lusso e boutique hotel, ma anche alberghi dotati di particolari servizi o attrezzature (spa, fitness, servizi orientati al business, o al benessere e alla salute del corpo ecc.).

In questo contenuto illustreremo i benefici del Day Use Hotel, fornendo utili consigli su come attirare potenziali clienti offrendo proposte imperdibili e aprendo le porte della propria struttura alberghiera in quelle fasce orarie considerate poco redditizie.

I vantaggi del Day Use Hotel

Per usufruire dei vantaggi del Day Use Hotel non è necessario puntare solo su una clientela di passaggio o un su target di ospiti che risiedono in prossimità della struttura e che desiderano concedersi qualche ora di relax, approfittando di particolari eventi (San Valentino, anniversari di matrimonio, addio al nubilato/celibato, ecc). La domanda può essere di gran lunga maggiore attraverso il passaparola e la reputazione, ma anche attuando delle mirate strategie di comunicazione.

A tal proposito, per sfruttare al massimo le potenzialità di questa formula, bisogna garantire la disponibilità di camere in day use quotidianamente, offrendo dei servizi e dei pacchetti ad hoc che rispecchiano le esigenze del singolo cliente. Inserendo le proprie offerte sui portali dedicati al formula Day Use, pubblicizzandole anche sul proprio sito web e sponsorizzandole attraverso opportuni strumenti di divulgazione, sarà possibile attirare sempre più ospiti interessati a vivere questa esperienza di soggiorno "atipica".

Ma quali sono le tipologie di offerte che fanno maggiormente gola? I potenziali clienti, oltre al confort delle camere, sono maggiormente attirati da servizi messi a disposizione dalla struttura. Offrendo, per esempio, una camera in day use comprensiva di spa, ci si rivolge a quel target di ospiti che desiderano staccare dalla routine e dallo stress quotidiano concedendosi qualche ora di relax, da soli o in compagnia. Invece, proponendo un soggiorno nelle ore diurne con l'accesso in piscina, ci si rivolge principalmente a quei potenziali clienti che desiderano fuggire, anche solo per un giorno, dalla calura estiva e dal caos della città, usufruendo insieme a tutta la famiglia di piscine meravigliose con vista mozzafiato, presso strutture ricettive anche poco distanti. 

Altra idea accattivante, potrebbe essere quella di organizzare, sempre con formula Day Use, dei particolari eventi nelle ore diurne. Un'aperitivo all'aperto o in camera, un brunch preparato con prodotti tipici o composto da piatti provenienti dalla cucina internazionale, un percorso benessere con sedute di massaggi, e molto altro ancora. In base alle caratteristiche della struttura alberghiera, dunque, è possibile realizzare tante proposte che consentono di sfruttare al meglio i vantaggi del Day Use Hotel. 

Perchè il Day Use Hotel è una formula di successo

Sono molti gli albergatori che hanno valutato positivamente questa nuova visione dell'hospitality. Chi ha avuto modo di testare questa formula ha potuto constatare un incremento del fatturato mensile ed un alto grado di soddisfazione da parte degli ospiti. Certo ci sono alcuni aspetti da valutare prima di decidere di adottare questa soluzione. In primis la posizione geografica. Le strutture alberghiere che si trovano in prossimità di aeroporti o stazioni ferroviarie, per esempio, possono mettere a disposizione camere in Day Use per favorire i clienti di passaggio che necessitano di un appoggio temporaneo. Lo stesso può valere per gli hotel che si trovano in prossimità di mete turistiche molto ambite o di zone business, offrendo ai propri ospiti, che si trovano in città per piacere o per lavoro, qualche ora di riposo e di relax. 

Altro aspetto da considerare è la disponibilità di camere. Per offrire la formula Day Use, i gestori di hotel e strutture ricettive deve disporre di un numero adeguato di stanze, nonché di una giusta disponibilità di personale. Va ricordato, infatti, che questa soluzione non va a sostituire le prenotazioni classiche, in quanto va a ricoprire una fascia mattutina che va dalle 10 alle 18, escludendo quindi il pernotto. Per questo motivo, il personale adibito alla pulizie delle camere dovrà essere disponibile fino a tardo pomeriggio, per consentire una rapida ed immediata sistemazione degli spazi prima dell'arrivo degli altri ospiti. 

Infine, se il cliente è soddisfatto di questa tipologia di soggiorno, non bisogna sottovalutare la possibilità di una permanenza prolungata oltre le ore stabilite dalla formula. In base alla disponibilità della struttura, infatti, l'ospite potrà decidere di rimanere per un pernotto a prezzo pieno, oppure può usufruire di servizi extra, o anche prenotare un tavolo per la cena, qualora la struttura disponga di un ristorante. Questo, in termini di fatturato, è di sicuro l'aspetto più importante per i gestori e gli esperti di settore.

Conclusioni 

Affittare camere in "Day Use" rappresenta, quindi, un enorme vantaggio per i gestori di hotel e di strutture ricettive, in quanto consente di aumentare la redditività delle stanze soprattutto nei periodi in cui le richieste sono nettamente inferiori. Senza escludere la possibilità di allargare la propria cerchia di clienti.

Le potenzialità di questa nuova opportunità sono davvero tante e con le dovute valutazioni sarà possibile arrivare a dei risultati inaspettati. Una volta definito il target di ospiti a cui si vuole rivolgere questa formula e la tipologia di servizi da offrire in base alle caratteristiche della struttura ricettiva, non bisogna fare altro che cominciare questa innovativa esperienza di soggiorno. 

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti