Pin It

La domotica applicata in ambito turistico consente di ottenere diversi vantaggi. Con l'automazione hotel, i gestori possono semplificare di gran lunga la gestione della struttura e, nel contempo, migliorare la qualità del soggiorno in termini di comfort e sicurezza.

Nei prossimi paragrafi, andremo ad analizzare quali sono i reali benefici e le soluzioni da adottare per venire incontro alle esigenze sia degli ospiti che dei gestori. Ci occuperemo, inoltre, degli incentivi attualmente disponibili e delle agevolazioni che possono essere richieste per finanziare la realizzazione di progetti di domotica all'interno della propria struttura.

I vantaggi dell'automazione hotel

Con l'installazione di specifiche soluzioni all'interno delle camere e degli spazi comuni, è possibile avere un maggiore controllo di cosa accade in hotel e automatizzare l'erogazione di servizi. Tutto ciò si traduce in un notevole risparmio energetico, grazie alla riduzione degli sprechi, e in una semplificazione della gestione dei costi e del personale.

Soluzioni per l'automazione camere di attività ricettive

L'automazione hotel, dunque, può fornire un prezioso contributo ai gestori non solo dal punto di visto pratico ed economico. Affidandosi ad innovative soluzioni volte ad aumentare il comfort e la sicurezza dei clienti, ci si può dedicare maggiormente alla cura degli ospiti e alla loro soddisfazione. Prendendo in considerazione anche i protocolli anti-covid che bisogna applicare all'interno della struttura, la domotica rappresenta un valido strumento per il rispetto delle norme introdotte di recente. Mostrare ai clienti un'adeguata attenzione e garantire loro soggiorni in sicurezza. Queste le priorità da perseguire per la ripartenza e il rilancio delle attività ricettive.  

Per esporre più dettagliatamente i vantaggi che si possono ottenere, proponiamo le soluzioni di domotica proposte da GFP Lab, azienda italiana specializzata nell'automazione hotel che da oltre 20 anni realizza progetti innovativi rivolti al settore dell'ospitalità. 

Controllo accessi e automazione camera

Questa soluzione consente agli ospiti un accesso autonomo h24 alla struttura e alla camera in modo pratico e sicuro, consegnando ai clienti una chiave RFID, oppure attraverso PIN, SMS o WebApp.

Per migliorare il comfort delle camere di hotel e strutture ricettive, si possono adottare soluzioni di domotica utili per gestire i punti luci, termoregolazione, attivare le utenze, automatizzare le tapparelle e le richieste da inoltrare allo staff. Alcune di queste funzionalità sono rese possibili installando rilevatori di presenza o utilizzando una tessera RFID nella tasca porta badge, o semplicemente premendo un bottone per attivare la modalità non disturbare.

Risparmio energetico

Per gestire al meglio l'uso del clima e consentire una riduzione degli sprechi, è necessario installare particolari sensori che determinano la sospensione e la limitazione del funzionamento in caso di aperture delle finestre o in assenza dell'ospite.

Controllo e supervisione da remoto

Le soluzioni installate all'interno della struttura possono essere monitorate dai gestori e dal personale autorizzato. Il controllo avviene in postazioni remote, in tempo reale oppure visualizzando la successione degli eventi memorizzati dagli impianti. 

Accesso parti comuni

Attraverso il supervisore Hotel si può controllare e gestire non solo le camere, ma anche le aree comuni della struttura (quali parcheggio, portoni d’ingresso, SPA, ecc...). C'è la possibilità di "categorizzare" i varchi per consentire l’accesso solo a determinati ospiti e/o personale autorizzato. Ad esempio, si può autorizzare l’accesso alla SPA solo ai clienti che hanno pagato il servizio, escludendo gli altri.

Gestione riassetto camera

L’automazione Hotel rende più efficiente anche il personale. Oltre a consentirgli un monitoraggio della struttura e degli ospiti dalla reception (o da remoto), si occupa anche di facilitare la comunicazione tra i reparti e la mansione di housekeeping.

Ad esempio, negli orari in cui il personale delle pulizie effettua i riassetti, i lettori all'esterno delle camere segnalano con una specifica retro-illuminazione l'effettivo stato di camera libera e da riassettare o da sanificare. Una volta riassettata la camera, un semplice gesto come una pressione touch sul lettore interno, da parte del personale, comunica al software l'avvenuto riassetto, riportando la retro-illuminazione (e l'icona sul software) sullo stato di camera pulita.

> Richiedi la Demo gratuita

Guida alla scelta dei sistemi di domotica per hotel

Le soluzioni di domotica appena elencate possono essere adottate in ogni tipologia di struttura ricettiva, a prescindere dalla dimensione o il numero di stelle. L'automazione hotel non deve essere vista come un'opportunità rivolta esclusivamente agli alberghi di lusso. A seconda delle singole esigenze, infatti, è possibile realizzare progetti ad hoc capaci di migliorare il servizio offerto e di rendere la propria struttura al passo con i tempi. 

Come scegliere i dispositivi di automazione camere di hotel, b&b e strutture ricettive

Attraverso un'attenta valutazione dei costi e delle risorse, i gestori potranno optare per l'installazione di specifici impianti, contando anche sugli incentivi messi a disposizione per l'adozione di sistemi di automazione hotel (di cui parleremo nel prossimo paragrafo). Oltre ad assicurarsi un rapido rientro dell'investimento effettuato, i gestori devono considerare la tipologia e le tempistiche degli interventi.

A tale scopo, è importante scegliere soluzioni che hanno un'elevata capacità di adattamento alle caratteristiche della struttura, in modo da effettuare un'integrazione con gli eventuali impianti già esistenti. Sono preferibili soluzioni modulari, che si adattano ad ogni necessità di installazione e possono essere completate e implementate poco per volta, a seconda delle priorità del gestore. In questo modo si riducono al minimo i tempi di fermo delle camere ed è possibile programmare gradualmente gli interventi, in base alle disponibilità di tempo e di risorse. 

> Richiedi la Demo Gratuita

Agevolazioni Fiscali per progetti di domotica

Per consentire la riogarnizzazione degli spazi nel rispetto dei protocolli anti-covid, sono state attuate misure e prorogati i finanziamenti agevolati per hotel e strutture ricettive, sia a livello regionale che nazionale

Ad esempio il Bonus Alberghi, prorogato fino al 2021 ed esteso agli agriturismi e ai stabilimenti balneari. Le risorse destinate a questa agevolazione (già introdotta dal Decreto Agosto), per l’anno 2021 passano da 180 a 200 milioni di euro secondo la nuova legge di bilancio.

Oltre agli incentivi, GFP Lab offre l'opportunità di usufruire delle soluzioni di domotica sotto forma di noleggio operativo, che prevede il pagamento di un canone fisso mensile per una durata di 5 anni. in questo modo, è possibile usufruire di un impianto senza doverlo acquistare e senza gravare sulla liquidità dell'attività ricettiva. Per chi decide di avvalersi di questo strumento finanziario, GFP Lab fornisce servizi di assistenza, manutenzione e aggiornamenti software per tutta la durata del noleggio.

Informazioni e Preventivi

Per maggiori informazioni sulle soluzioni di domotica più adatte alla tua struttura o per richiedere un preventivo per il tuo albergo, b&b o attività ricettiva, visita il sito web dell'azienda, oppure compila il modulo di contatto qui sotto. 

Visita il sito GFP Lab
consulenza domotica per hotel e controllo degli accessi in camera
Servizio di Consulenza
Pin It

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.