L'uso della tecnologia nel settore dell'hospitality, oltre a rendere più efficiente ogni tipologia di struttura ricettiva, può migliorare significativamente l’esperienza di un ospite.

La possibilità di sfruttare i vantaggi della tecnologia in hotel rappresenta un importante fattore di differenziazione, favorendo così anche la fidelizzazione dei clienti. I campi di applicazione dell'offerta tecnologica sono davvero tanti. Intrattenimento, sicurezza, ristorazione, questo e molto altro può essere migliorato attraverso strumenti all'avanguardia, al fine di offrire esperienze uniche a propri clienti.

C'è da dire, inoltre, che sono gli stessi ospiti a mostrare maggiore propensione all'uso della tecnologia in hotel. Infatti, oltre al comfort e al design, ciò che cercano in una struttura è la semplificazione dei processi (come quello del check-in) attraverso supporti tecnologici e digitali. A quanto pare, risparmiare tempo non solo rende il soggiorno migliore, ma stimola anche recensioni positive e incoraggia i ritorni.

Molte strutture ricettive stanno sperimentando nuove idee tecnologiche per stare al passo coi tempi, ma soprattutto per stupire i propri ospiti (per saperne di più leggi anche “Freddo nella camera d'albergo? Con Voce e Tablet, si può cambiare”). A tal proposito vi proponiamo alcuni suggerimenti facili da applicare e che potrebbero soddisfare le più svariate esigenze dei clienti.

Check-in mobile e self check-in

Oltre alla tradizionale reception che offre accoglienza e cortesia, molti alberghi stanno adottando delle utili soluzioni che facilitano il processo di registrazione all'arrivo dei propri clienti.

La prima riguarda il self check-in, ossia chioschi posti all'ingresso dell'hotel (simili agli sportelli automatici dei gruppi bancari) che consentono di effettuare la registrazione elettronica in maniera del tutta autonoma. La seconda soluzione, invece, è quella del check-in mobile. In questo caso, il cliente potrà effettuare la propria registrazione usando lo smartphone e un'apposita applicazione. Una volta eseguito il processo, il cliente dovrà semplicemente rivolgersi al personale addetto per il ritiro delle chiavi.

Entrambi gli strumenti appaiono semplici e veloci ed evitano noiose attese ed eventuali file nei periodi di maggiore affluenza. Per questo sono molto apprezzate soprattutto da tutti coloro che viaggiano per lavoro.

Kit hi-tech in camera

La gran parte dei clienti porta con se lo stretto necessario per i loro soggiorni in albergo. Anche dispositivi, come fotocamera e videocamere, rientrano tra gli oggetti a cui è difficile rinunciare. Per questo sarebbe carino mettere a disposizione dell'ospite un kit cortesia hi-tech composto da caricabatterie universali, prese usb a muro, cuffie, cavi ed e-reader. In questo modo, i viaggiatori possono evitare di portarli con sè, lasciando più spazio nelle loro valige.

Tablet nella hall e nell'area ristoro

Una soluzione molto gradita dagli ospiti potrebbe essere quella di dotare le aree comuni di tablet connessi alla rete dell'albergo. I dispositivi possono essere utilizzati liberamente dai clienti nell'attesa del check-in e/o del check-out, oppure mentre bevono un drink o per un semplice momento di relax.

Il tablet può, inoltre, sostituire il tradizionale quotidiano, che molti ospiti sono soliti sfogliare in momenti particolari della giornata, come per esempio la prima colazione.

Tecnologia Qr Code

Attraverso la ormai nota tecnologia Qr Code, i gestori possono implemetare i servizi offerti, fornendo importanti informazioni agli ospiti che soggiornano nella propria struttura. Per esempio è possibille indirizzare i clienti agli eventi organizzati in città o nelle località vicine, all’elenco di numeri utili, al menù del giorno, ai profili social dell'albergo. L'importante è assicurarsi dhe il Qr Code da utilizzare sia ben visibile nella hall, nelle camere o sui singoli gadget dell’hotel.

Reception virtuale

Alcune delle catene alberghiere più prestigiose, hanno creato delle applicazioni che consentono ai clienti di entrare in comunicazione con la reception, anche a distanza, utilizzando semplicemente il proprio smartphone o tablet.

Ma non è tutto. Le applicazioni sono state realizzate soprattutto per favorire l'accesso rapido ad una vasta gamma di servizi utili, come per esempio ordinare il servizio in camera, prenotare un appuntamento presso spa dell'hotel, impostare la sveglia, chiamare un taxi o le società di autonoleggio più vicine.

Mappe interattive

Altra soluzione che potrebbe stupire i clienti è quella della mappa interattiva da sistemare nelle aree di passaggio dell'hotel, come per esempio nella hall. Si tratta di un grosso schermo touch, che consente ai clienti di visionare la cartina della città, tracciare percorsi e selezionare le attrazioni e luoghi da visitare.

Mobile Key

Uno delle novità tecnologiche più sperimentate nell'ultimo periodo è la Mobile Key, che risulta essere molto apprezzata dagli ospiti. Attraverso questa soluzione, il cliente potrà aprire la camera d'albergo utilizzando il proprio smatphone.

Il funzionamento è davvero molto semplice e si basa su un particolare ricevitore Bluetooth che dialoga con lo smartphone del proprietario. Basta avvicinare il dispositivo alla serratura e la porta si aprirà senza l'uso delle tradizionali chiavi.

Per approfondire l'argomento "Hotel & Tecnologia" leggi anche:
  • 1

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti