Stupire gli ospiti durante il soggiorno in hotel, con idee originali, può migliorare la visibilità e il brand della propria struttura ricettiva. Con le giuste mosse, i gestori avranno l'opportunità di tramutare un piccolo investimento in un ritorno di immagine straordinario.

La fidelizzazione e l'aumento di recensioni positive e di prenotazioni dirette. Questo è ciò che la gran parte delle strutture ricettive spera di ottenere, migliorando l'esperienza di soggiorno dei propri clienti. L'ospite è una risorsa fondamentale per l'hotel e come tale va accolto con tutti gli strumenti che si hanno a propria disposizione e, se necessario,è il caso di trovarne di nuovi. Questa "regola" va seguita per tutte le tipologie di clienti, ma soprattutto per coloro i quali provano per la prima volta la struttura, perchè il loro grado di soddisfazione può generare dei risultati molto fruttuosi. 

La prima impressione, infatti, risulta essere il momento più significativo, in quanto, a soggiorno concluso, si possono tirare le somme sulla qualità dell'offerta proposta dall'hotel e sul livello di gradimento del cliente. Per valutare tutto ciò, è necessario monitorare il tasso di ritorno e le recensioni online lasciate dagli ospiti, che, insieme al passaparola, possono attirare potenziali clienti e generare nuove prenotazioni. 

Per fare in modo che i risultati di queste valutazioni siano positive, bisogna di sicuro apportare delle modifiche e introdurre novità originali al servizio offerto, andando oltre a ciò che o clienti si aspettano di trovare (connessione wi-fi, tv satellitare con relativi abbonamenti, kit cortesia, ecc...). In questo articolo vi proponiamo alcune idee da realizzare e su cui investire per rendere speciale il soggiorno dei vostri ospiti. Si tratta di vere e proprie attività di branding che vi aiuteranno a migliorare l'immagine e la visibilità della vostra struttura ricettiva, attraverso piccoli e fruttuosi investimenti che, in breve tempo, possono essere tradotti in grandi guadagni.

1# Cesto di Benvenuto

Il Welcome Bag, è una tendenza partita dagli Stati Uniti e che si sta diffondendo sempre di più anche in Europa. Si tratta di un regalo di benvenuto da offrire ai propri ospiti, che assomiglia all'ormai familiare kit cortesia, ma che può contenere gadget e prodotti molto diversi.

Tanti sono i modelli da poter scegliere, l'importante è selezionare un oggetto che rispecchi lo stile della struttura. Tra le tipologie disponibili, ci sono i tradizionali cesti in vimini con bigliettino di benvenuto. Ma è possibile scegliere anche qualcosa di originale, come un borsa di cotone serigrafata con il marchio dell'hotel (che può diventare anche un simpatico souvenir da portare con sé a fine soggiorno).

Oltre al tipo di contenitore, un aspetto importante da considerare riguarda la gamma di prodotti da inserire all'interno del cesto. Sicuramente, molto apprezzata dagli ospiti, potrebbe essere una guida della città con le principali attrazioni da visitare. Anche i prodotti tipici della tradizione enogastronomica del luogo, possono far parte del cesto, così come gli articoli per la cura del corpo su cui sia ben visibile il logo dell'albergo. 

Lo scopo del Welcome Bag è quello di stupire gli ospiti e di contribuire a rendere speciale il loro soggiorno, da condividere sui social con foto e tag dell'hotel.

2# Personalizzazione del soggiorno

Per rendere più piacevole il soggiorno presso la vostra struttura, è possibile, al momento della prenotazione, chiedere alcune delle preferenze che gli ospiti reputano essenziali per la loro permanenza in albergo. Personalizzare la vacanza dei clienti attraverso un sondaggio pre-arrivo, che consente di conoscere i gusti e i servizi che prediligono, può rappresentare una valida soluzione per differenziarsi dalla concorrenza e per garantire un'offerta soddisfacente. 

3# Inserimento della tecnologia in camera

Più volte abbiamo sottolineato l'importante ruolo della tecnologia e come questa sia molto apprezzata dai clienti di hotel e strutture ricettive. Tra le varie proposte, c'è quello di fornire ogni singola camera di tablet, o dispositivi simili, con cui l'ospite può controllare, mediante appositi comandi, l'illuminazione e la temperatura della stanza, oppure ordinare pranzo e cena selezionando le portate direttamente dal menu inserito all'interno del dispositivo.

Questi strumenti possono, inoltre, essere personalizzati a seconda dei gusti dei clienti, arricchendoli di file musicali, film e videogiochi per i più piccoli. 

4# Ingressi gratuiti in strutture partner

Le strutture non dotate di aree fitness e spa, possono comunque garantire questa tipologia di servizi offrendo ingressi gratuiti presso strutture affiliate. Questo "cadeau", può essere realizzato anche per altri tipi di attività che hanno lo scopo di arricchire il soggiorno degli ospiti (escursioni, visite guidate, ingressi presso impianti sciistici). L'omaggio potrebbe essere riservato, per esempio, a tutti i vecchi clienti, tramite un invito spedito dai gestori via email, stimolandoli a tornare in struttura. Oppure, per i bypassare gli OTA, a tutti coloro che effettuano una prenotazione diretta dal sito internet.

5# Garantire dei servizi per famiglie

Creare dei servizi dedicati alle famiglie, è di sicuro una soluzione utile e molto apprezzato da chi viaggia con i figli. Oltre a garantire la presenza in camera di oggetti utili al soggiorno, come la culla o lo scaldabiberon, l'hotel può istituire un sistema di noleggio gratuito di passeggini, che andrebbe ad agevolare le famiglie rendendo i loro spostamenti molto più agevoli. 

Un'altra idea è quella di realizzare dei regali per i più piccoli. Un omaggio riservato ai bimbi, infatti, potrebbe rivelarsi una forma di intrattenimento utile anche per i genitori, nel momento del check-in e del check-out.

6# Introdurre il Personal Assistant 

Per garantire un'assistenza a 360 gradi, molto utile è l'introduzione all'interno dello staff di un Personal Assistant. Questa figura, ha la funzione di fornire informazioni e consigli agli ospiti, con lo scopo di rendere il loro soggiorno più piacevole. Ovviamente la selezione della persona che andrà a ricoprire questo ruolo dovrà essere molto oculata, in quanto dovrà avere un'eccellente conoscenza delle lingue e del territorio, nonché un'ottima capacità di relazione. 

7# Creare un servizio clienti alternativo

Negli ultimi tempi, molte strutture stanno utilizzando nuovi strumenti che garantiscono un servizio clienti innovativo e più immediato. Whatsapp e la chat di Facebook, risultano essere quelli più diffusi, in quanto consentono agli ospiti di entrare in contatto con lo staff dell'hotel in maniera più semplice, rispetto al tradizionale Front Desk. Per fare ciò, è necessario formare parte del personale per questa funzione, in modo da rispondere a tutte le richieste di assistenza in tempo reale, assicurando la funzionalità del servizio. 

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti