Tra seminari di formazione, workshop e spazi espositivi, sono tantissime le novità che saranno presenti a Host Milano nei cinque giorni della fiera internazionale dell'hospitality (20-24 Ottobre). Per chi lavora nel mondo dell'accoglienza, segnaliamo una crescita considerevole del settore design, tecnologia e tavola. Inoltre la fiera si propone come "palcoscenico della formazione" con numerosi eventi e approfondimenti su cucina, innovazione e management.

All'interno dei diversi padiglioni, sono oltre 500 gli eventi previsti tra workshop, occasioni di formazione, esibizioni e show-cooking.

Per questa edizione di Host Milano 2017, ormai alle porte, si prevede un boom di presenze, sia dalla parte degli espositori che da parte dei visitatori. Per mantenere sempre alto l'interesse degli addetti ai lavori, e delle varie figure professionali del settore hospitality, gli organizzatori presentano un programma molto ricco e suddiviso per aree tematiche:

  • Arredo, Tecnologia e Tavola
  • Cucina Professionale
  • Bar, Pasticceria e Gelateria

Tra le aziende presenti (2.081 in totale), 1.255 sono italiane e 826 provenienti da 51 diversi Paesi (il 39,7%, in aumento rispetto all'edizione 2015).   

Arredo, Tecnologia & Tavola

Le maggiori novità di questa edizione si concentrano nel padiglione dedicato a questo tema, che racchiude circa il 20% degli espositori, in crescita rispetto alle edizioni precedenti. Sono molte le aziende note del mondo dell'arredamento contract e del design che confermano la propria presenza a Host, tuttavia non mancheranno le aziende "new entry", specialmente nel settore made in Italy che - non a caso - quest'anno ha registrato una crescita, soprattutto sull'export (+1,9%).

Il dato della presenza ad Host di aziende del "made in Italy" (conosciute ed emergenti) è in linea con questo trend di crescita e con l'aumento della domanda dall'estero: infatti le aziende del comparto destinano il 66% della produzione all'export verso l'Europa, l'Asia e il Nord America. 

EXHIS: "soluzioni ottimali per l'arredo e la tavola"

All'interno del padiglione "Arredo, Tecnologia e Tavola" ritorna l'area espositiva denominata EXHIS ("Excellent Italian Hospitality Services") dedicata al contract d'eccellenza, con la partecipazione di architetti, designer e art director di livello internazionale. L'obiettivo è di proporre dei format che soddisfino le esigenze di differenziarsi e di proporre un alto standard di servizio all'interno delle strutture ricettive. L'esperienza dell'ospite viene simulata grazie ad una full immersion di concept, idee di design e prodotti che i visitatori di Host potranno sperimentare all'interno di EXHIS.

Gli altri settori: Ristorazione, Bar, Pasticceria e Gelato

Il settore tradizionalmente più preponderante è quello della ristorazione professionale, che insieme al comparto "pasta - pane - pizza" raccoglie il 44% degli espositori che saranno presenti in fiera.

Anche in questo caso, la fiera consente di avere una panoramica ampia e approfondita sulle novità, prodotti e soluzioni tecniche per la cucina.

Il settore denominato "Caffè Tea - Bar Macchine Caffè Vending - Gelato Pasticceria" conta invece per il 37% circa, essendo un'altro dei settori più consolidati come presenza a Host Milano.

Un "palcoscenico della formazione" all'interno di Host Milano

Tra le tante novità che troveremo ad Host 2017, non possiamo non menzionare gli eventi dedicati alla formazione professionale. In particolare Fiera Milano organizza insieme a FCSI (Foodservice Consultants Society International) un calendario con varie sessioni di formazione dedicate alla gestione e organizzazione di servizi nel settore alberghiero e ristorazione.

Il calendario delle sessioni di formazione è disponibile sul sito fcsi-italia.org, tra cui segnaliamo: nuovi standard IFSE (tutti i giorni), le scienze sensoriali nello sviluppo di prodotti alimentari (21 ottobre), la nuova tecnologia di sterilizzazione HPP (22 ottobre) ai vari approfondimenti sulla sicurezza, la gestione degli scarti (il 24 ottobre) e il controllo dei costi e dei processi.

Premi internazionali, incontri e "live contest"

Tra i "contest" presenti a Host, segnaliamo:

  • HOSThinking – 10 Designer per 100 Prodotti, in collaborazione con POLI.design e con il patrocinio di ADI - Associazione Italiana per il Disegno Industriale. In questo "live contest" ci saranno 10 designer che dovranno selezionare 100 prodotti e soluzioni tra quelle realizzate dalle 2.081 aziende presenti in fiera. L'occasione si rivela utile per avere una panoramica dei prodotti più interessanti, innovativi e creativi.
  • Premio Internazionale di Architettura e Design "BAR/RISTORANTI/HOTEL D’AUTORE 2017”

Sempre nel padiglione "Arredo, Tecnologia e Tavola" troviamo altri eventi dedicati alla formazione e all'approfondimento del settore ho.re.ca. tra cui:

  • Una sessione di aggiornamento professionale dal titolo "User experience e percezione nelle soluzioni, nei prodotti, nei servizi per l’ospitalità", che affronta un tema molto discusso, dal punto di vista degli architetti e progettisti.  
  • L'incontro "ospitalità 4.0, servizi e prodotti per l’ospitalità contemporanea", focalizzato sull'innovazione, con esperti di settore e associazioni di categoria.

Info e Biglietti

Per essere aggiornati con il calendario di eventi all'interno della fiera Host 2017, il sito web ufficiale è www.host.fieramilano.it, mentre sui social networks potete seguire l'hashtag #Host2017.

Per partecipare a Host 2017 approfittando di tariffe scontate, vai alla pagina di pre-registrazione:

Prenota con le tariffe scontate

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti