Il settore dei boutique hotel è in costante crescita. Sia hotel indipendenti che grandi catene alberghiere stanno investendo pesantemente per stabilire una presenza in questo vibrante settore di mercato, che è diventato rapidamente un fenomeno mondiale.

Come si dintingue un Boutique Hotel?

Ognuno ha una sua personale risposta alla domanda "cos'è un boutique hotel?", ma certamente esistono alcuni punti saldi a cui difficilmente si può rinunciare per essere annoverati in questa categoria: 

1. Dimensione

Tipicamente un boutique hotel è piccolo (tra le 10 e le 50 stanze, o anche meno). La dimensione e l'ambientazione devono ricreare una sensazione di intimità, quasi come a far sentire il proprio ospite all'interno di una residenza privata, invece che un hotel ordinario. La dimensione ridotta consente anche di concentrarci sui dettagli e avere un design personalizzato e unico (non seriale) per ogni stanza o ambiente comune.

(Seven Historical Suites Hotel - Trieste)

Alcune volte, in ambito internazionale, viene usato il termine "lifestyle hotel" (con un significato molto simile a "boutique hotel"), proprio per esaltare l'aspetto dell'esperienza dell'ospite, oltre che l'attenzione al dettaglio.

2. Unicità

Come abbiamo già detto, viene fatto di tutto per evitare una sensazione di "serialità", conferendo un aspetto unico e distintivo, ed evitando soluzioni modulari o "fatte con lo stampino". Tutti gli aspetti, dal design degli interni all'accoglienza dell'ospite, devono seguire un disegno armonico, con una spiccata personalità e alcuni elementi che caratterizzano in modo inconfondibile la struttura ricettiva.

Talvolta, per accentuare la caratteristica di unicità di un boutique hotel, vengono inseriti degli elementi insoliti, sempre come parte di un progetto d'insieme, e collocati in un contesto armonico. 

Un boutique hotel può essere una struttura indipendente, oppure appartenere ad una catena alberghiera (sono tante le multinazionali che investono ormai in questo settore, creando dei veri e propri laboratori dell'hospitality). In ogni caso proporrà qualcosa che è difficile, se non impossibile, da trovare altrove.

(Hotel 48LEX New York - NY)

3. Design

L'architettura e il design di un boutique hotel sono senz'altro gli aspetti più importanti per trovare una caratterizzazione unica per la propria struttura ricettiva. Il contesto può essere vario: può trattarsi di dimore storiche, finemente ed elegantemente arredate, oppure ambienti moderni, caratterizzati da design contemporaneo e soluzioni sperimentali.

Alcuni hanno ambientazioni artistiche, mentre altri sperimentano soluzioni originali nel design e nella tecnologia. La costante è sempre l'unicità dello stile, l'originalità del progetto e una forte personalità.

La personalità, lo stile e la ricercatezza sono proprio quelle caratteristiche che fanno leva nel target di ospiti che questo tipo di strutture intende attrarre. L'ospite-tipo infatti è una persona che ama far rientrare questi elementi in ogni aspetto della propria vita quotidiana, e intende mantenerli quando viaggia per vacanza o lavoro.

4. Carattere

Oltre all'eleganza e al design, un boutique hotel tende ad avere una personalità eccentrica. Sono eleganti ma anche particolari, di tendenza ma sempre "fuori dal coro". Fin dall'arrivo, la creatività deve fare da padrona quando si tratta di accogliere i propri ospiti, nei vari momenti e nei vari ambienti.

(Art Boutique Hotel Acchiappasogni - Barga, LU)

5. Location

Solitamente, anche la location in cui sorge il boutique hotel è uno dei tratti caratterizzanti: tipicamente è in un quartiere attraente o una zona di tendenza all'interno di aree urbane, oppure può essere immerso in una cornice paesaggistica particolare, o ancora in ambienti al di fuori della città (si pensi ad agritursmi di lusso, spa o resort lontani dal turismo di massa, con servizi ad alto livello anche se con dimensioni ridotte).

(Little Green Bay - Hvar, Croazia)

6. Cultura

Come estensione di una personalità unica, i boutique hotel spesso emanano l'atmosfera e la cultura locale, con un forte "senso del posto" in cui sorgono, incorporando materiali locali o dimostrando il proprio retaggio attraverso l'arte, i colori e le decorazioni.

Alcuni boutique hotel sono "a tema", ovvero tutto il progetto, dalle decorazioni al servizio, gira intorno ad un particolare tema come arte, stile, sport, natura, ecc... Questo accentua la sensazione di unicità e consente di andare incontro ai gusti di una clientela selezionata.

(Monaci delle Terre Nere - Zafferana Etnea, CT)

7. Servizio

Un servizio altamente personalizzato è la caratteristica chiave per un boutique hotel. Il personale è istruito per trattare l'ospite in modo da farlo sentire "coccolato", adattando il servizio ai gusti ed esigenze specifiche. Ogni ospite deve sentirsi "speciale".

Così come gli ambienti non sono fatti con lo stampino, anche il servizio si adatta alla particolarità dell'ospite, anticipando quelli che possono essere dei bisogni o gli elementi che possono rendere il soggiorno davvero piacevole. Molti boutique hotel si propongono, ad esempio, come ideali per coppie in viaggio di nozze, distinguendosi per un servizio "da non dimenticare" e sicuramente adatto all'occasione.

Anche in questo caso, come tratto distintivo, vengono inseriti alcuni elementi originali e insoliti (ad esempio un servizio di "benvenuto", degli omaggi, o la possibilità di abbinare delle "esperienze", a seconda della location e tipologia di struttura ricettiva).

8. Gastronomia

Poichè occorre mettere al centro l'esperienza del cliente, specialmente in Italia non si può non fare attenzione all'aspetto del cibo. Anche in questo caso il ristorante e il bar dell'hotel tendono ad essere ricercati, trendy e con elementi della tradizione culinaria locale.

L'ambientazione unica ed elegante, la qualità, la cucina genuina, gli aperitivi e i cocktail da gustare in un contesto fine e tutt'altro che comune, attireranno sia gli ospiti dell'hotel che gli abitanti del posto. 

(Boutique Hotel Ca's Xorc - Sóller, Spagna)

9. Clientela

Ovviamente, non può mancare la considerazione sul tipo di clienti che ama soggiornare nei boutique hotel. Ed è altrettanto ovvio che non si può generalizzare, per cui lo studio approfondito del proprio target di clienti è il dato più importante per realizzare il progetto d'insieme.

Spesso il carattere della struttura rispecchia la personalità dell'ospite-tipo: le persone che amano la creatività, lo stile e l'originalità, le ambientazioni lussuose e un servizio attento ai dettagli si sentiranno come a casa in un boutique hotel. 

Resta Aggiornato

Inserisci la tua email per ricevere aggiornamenti

Ultimi articoli:

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Resta Aggiornato!

Inserisci la tua email per seguire gli aggiornamenti